L’alba di una nuova era per gli investimenti

LinkedIn

Outlook e scenari globali, le nuove prospettive per l’economia e i mercati finanziari

Stiamo assistendo all’inizio di una nuova era: nuove modalità di comunicare si sono imposte con necessaria prepotenza a livello mondiale, nuovi stili di consumo e un nuovo modo di vivere. In questo approfondimento cercheremo di fare il punto e dare outlook e prospettive su come la pandemia ha inciso sulla vita di tutti e quali ripercussioni ci saranno sui mercati finanziari nel lungo periodo e nei prossimi mesi.

Nell’evento conclusivo della settimana “Assicurazioni e Risparmio TV Week” abbiamo voluto capire cosa sta succedendo e cosa succederà sui mercati e lo abbiamo fatto insieme a Carlo Benetti (GAM), Massimo Marzeglia (BlackRock), Generoso Perrotta (Banca Generali), Francesco Sandrini (Amundi), Luca Tobagi (Invesco).

Le perdite sono state generalizzate in tutti i Paesi sviluppati, ma diversa la situazione dei mercati emergenti in cui si vede una situazione molto eterogenea.

La Cina, prima ad entrare nell’emergenza, è riuscita a gestire bene la pandemia ottenendo un vantaggio, ma proprio grazie alle politiche adottate negli scorsi anni, proprio la Cina ha potuto contare anche sul consumo interno, andando quindi a mitigare gli effetti della pandemia mondiale.

A livello globale resta ancora sotto osservazione l’atteggiamento delle persone che influenzeranno in maniera decisiva l’economia e soprattutto alcuni settori come il turismo e la hospitality. Nel contempo altri settori hanno beneficiato della situazione come il settore del e-commerce e dei contenuti dei nuovi editori online come Netflix o naturalmente il settore del healthcare.

Settori tecnologici che hanno fatto la differenza facendo registrare un trend di accelerazione già presente nei mesi passati.

Sebbene anche i portafogli degli investitori abbiano avuto contraccolpi, la diversificazione a livello di settori e di zona geografica hanno sicuramente fatto la differenza, portando benefici agli investitori stessi.

In questo contesto diventa sempre più cruciale il ruolo delle Banche Centrali, che vede un contesto nel quale la separazione tra politica monetaria e politica fiscale diventa sempre più sbiadita. Tuttavia bisogna stare molto attenti alle conseguenze delle immissioni di liquidità in modo incondizionato, che porta anche a inefficienze a livello di industrie e a livello di governi.

Share.

Comments are closed.