Politiche ultra espansive delle banche centrali sorreggono i mercati

LinkedIn

Banche centrali sempre più fondamentali per sorreggere i mercati attraverso le proprie politiche monetarie ultra espansive che mitigano gli effetti delle tensioni geopolitiche globali.

Puntata di Asset Management insieme a Roberto Russo, amministratore delegato di Assiteca Sim, e Michele Cicoria, Senior Manager di Ethenea, in studio in compagnia di Angela Maria Scullica.

Focus della puntata gli scenari e la scena geopolitica internazionale, caratterizzata da politiche ultra espansive delle Banche Centrali del mondo e gli impatti sui mercati azionari e obbligazionari.
Proprio le politiche monetarie adottate dalle differenti banche centrali, sta sostenendo i mercati andando a mitigare gli effetti delle importanti tensioni geopolitiche: dalle guerre commerciali che sembrano lontane dalla risoluzione, alla questione Brexit che continua a essere rimandata facendo permanere incertezza.

Proprio le tensioni hanno una grande influenza sul sentiment sui mercati e le banche centrali con la loro azione, che ha visto anche un rimando al futuro del processo di normalizzazione, cercano di contrastarne gli effetti.
Ma sui mercati ci sono ancora delle opportunità e quali sono le strategie da attuare per cercare ancora un rendimento positivo?
Il mercato obbligazionario sembra continuare a non soddisfare e i mercati azionari possono essere più esposti alla guerra commerciale tra Cina e USA che ha coinvolto anche l’Europa.
Nonostante questo la crescita economica è generalizzata e sembra solida proprio grazie anche alle politiche monetarie ed il sostegno delle banche centrali.

Share.

Comments are closed.