Improbabile un cambio di politica; focus sulla comunicazione

Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on twitter
Twitter
Share on facebook
Facebook
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram
Mirabaud AM: BCE, improbabile un cambio di politica;

Mirabaud AM:  Mentre è improbabile che la BCE annunci dei cambiamenti nella propria politica, verrà esaminata la sua comunicazione.

 

Mirabaud AM: In particolare, saranno monitorate le questioni relative al concetto di “condizioni di finanziamento favorevoli”, che sono rimaste sostanzialmente stabili dalla riunione di marzo. In effetti, i tassi a breve termine e le curve dei rendimenti dei titoli sovrani sono sostanzialmente invariati rispetto a sei settimane fa – ma sono leggermente più alti per i bond decennali. A questo proposito, il “significativo” aumento degli acquisti promesso – attraverso il programma PEPP – sembra poco ambizioso, con un aumento di circa 3 miliardi di euro a 17 miliardi di euro di acquisti settimanali di asset registrati da marzo. Per il resto, non saranno pubblicate previsioni economiche, in quanto dovrebbero essere rilasciate nel prossimo meeting di giugno. Per quanto riguarda gli ultimi dati sull’attività, la produzione industriale è sulla buona strada per guadagnare il 4% nel primo trimestre nell’area euro, grazie anche ai dati irlandesi molto volatili (+50%). Attualmente, l’attività in Germania e Francia è del 5-6% al di sotto dei livelli precrisi, e tra il -1-2% in Italia e Spagna.

 

A cura di Gero Jung, Chief Economist di Mirabaud Asset Management

Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on twitter
Twitter
Share on facebook
Facebook
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

Non perdere le notizie che contano per gli investimenti.
Registrati alla nostra newsletter.

Oggi in edicola

Matteo Astolfi - Capital Group

Non perdere le notizie che contano per gli investimenti.
Registrati alla nostra newsletter.