Browsing: PIL

stimoli cronici

Il Covid-19 ha colpito un’economia già malata di ‘stimoli cronici’

Trent’anni di stimoli ‘cronici’ delle banche centrali hanno reso il sistema impreparato per qualunque shock significativo A ormai diverse settimane dall’inizio della pandemia, è difficile trovare parole che rendano giustizia a questa circostanza così particolare. Dopo lo shock simultaneo di domanda e offerta più grave che la storia ricordi, ci…

Ripresa nel 2021 - Europa a picco

Recessione globale, Europa l’area più colpita: ripresa solo ne 2021

A seguito del più repentino calo mensile negli asset di rischio mai registrato, verificatosi a causa dell’epidemia di Covid-19 e dello shock dei prezzi del petrolio, lo scenario di base prevede una ripresa economica a “U” più dilatata nel tempo. Una ripresa che arriverà solo nel 2021. Questa in estrema…

Scenari da Coronavirus - cosa fare per la ripresa

Coronavirus 4 scenari possibili: come muoversi?

In un contesto in cui il Coronavirus impone la chiusura forzata delle attività, i prezzi del petrolio crollano per altri motivi e le autorità si vedono costrette ad adottare misure estreme per attutire il colpo, gli investitori si trovano a fare i conti con un clima di estrema incertezza, volatilità…

scenari

Dieci scenari improbabili, ma possibili, per il 2020

Nonostante le attuali tensioni geopolitiche, le previsioni sui probabili scenari lasciano emergere un senso di speranza È tempo di dimenticare gli scenari principali e di immaginarne altri, improbabili ma possibili. Nonostante le attuali tensioni geopolitiche, le nostre previsioni lasciano emergere un senso di speranza (queste previsioni ipotetiche sono il nostro…

Coronavirus

Coronavirus: crisi che dovrebbe innescare il policy put della Cina

L’impatto del Coronavirus non è chiaro ma è probabile che costringerà la Cina a mantenere un certo grado di sostegno politico nella seconda metà del 2020 Il tasso di contagio dalla nuova epidemia del coronavirus è ancora in fase iniziale e la sua accelerazione, purtroppo, sarà anche accompagnata dall’aumento del…

Brexit

Brexit: e ora che succede? Le date cruciali e le aspettative degli investitori

Le elezioni hanno dato al Partito Conservatore la maggioranza di cui aveva bisogno. Il “Brexit day” è giunto, ma la saga è ancora lontana dall’essersi conclusa. Il 23 giugno 2016 in un referendum il Regno Unito ha votato per uscire dall’Unione Europa con un margine di 52% voti favorevoli, contro…

coronavirus

Coronavirus fa salire la febbre sui mercati

Le preoccupazioni sulla diffusione del coronavirus stanno aumentando, con il numero di vittime e casi confermati in continua crescita Al fine di contrastare il coronavirus sono state introdotte restrizioni agli spostamenti su circa 40 milioni di persone nell’area di Wuhan, nella provincia cinese di Hubei, con l’obiettivo di contenere l’epidemia.…

Russia

Mishustin nominato nuovo Primo Ministro per la Russia

Il 15 gennaio, dopo il discorso annuale del presidente Putin all’assemblea federale, l’intero governo ha presentato a sorpresa le proprie dimissioni. Nel corso della stessa giornata è stato successivamente annunciato un nuovo primo ministro. Il discorso di Putin alla Russia è stato significativo per due motivi. In primo luogo, si…

Georgia

Emergenti, la Georgia sta facendo passi da gigante

Negli ultimi 20 anni la Georgia è stata tra i Paesi che hanno mostrato i maggiori miglioramenti, a partire dalla lotta alla corruzione Negli ultimi 20 anni la Georgia è stata tra i Paesi che hanno mostrato i maggiori miglioramenti. La Rivoluzione delle rose del 2003, che ha portato a…

Cina

Lo stimolo monetario potrebbe essere giunto alla fine?

Per lungo tempo i mercati finanziari hanno beneficiato di un’emissione di denaro che sembrava potesse durare all’infinito. Questa opzione ora non sembra più essere sul tavolo. E le conseguenze andrebbero ben al di là dei bond societari in Cina Articolo tratto dal numero di novembre/dicembre 2019 di Asset Management. Nel corso…

1 2 3