Browsing: economia globale

debito

Coronavirus, il debito emergente non è un problema ma una soluzione

Il debito dei mercati emergenti in valuta ha avuto solide performance, ma l’impatto del coronavirus si sta sentendo in Cina, Asia e nel resto del mondo Il coronavirus non è stato l’unico shock a disturbare la serena narrativa di una ripresa della crescita globale. I timori riguardo alle tensioni tra…

beni rifugio

Il coronavirus spaventa e gli investitori preferiscono i beni rifugio

L’ulteriore diffusione del coronavirus ha innescato nei giorni scorsi un sell-off degli asset rischiosi e un’elevata domanda di beni rifugio I timori di una diffusione del coronavirus al di fuori della Cina hanno scosso gli asset rischiosi nelle ultime giornate di contrattazione. Nelle scorse settimane gli investitori hanno preso profitto…

coronavirus

Coronavirus, una guida per gli investitori su rischi e conseguenze

Le recenti ondate di volatilità sui mercati globali innescate dalla diffusione del coronavirus dovrebbero continuare nel breve termine L’impatto complessivo e duraturo del coronavirus per l’economia e gli asset finanziari rimane incerto. Fattori chiave dell’epidemia da monitorare La rapidità e la diffusione del coronavirus potrebbero cambiare velocemente. Ecco i fattori…

Massimo Dalla Vedova

Ricerca, innovazione, Esg: ecco la ricetta vincente

Il sales director Massimo Dalla Vedova spiega perché AllianceBernstein è un asset manager unico nel suo genere. E come riesce a generare extra-rendimenti per gli investitori L’intervista esclusiva a Massimo Dalla Vedova tratta dal numero di novembre/dicembre 2019 di Asset Management. AllianceBernstein è un player internazionale con un patrimonio in gestione per…

economia globale

Economia globale: la scalata dei mercati continuerà con rischi più elevati

Nel breve termine si prospetta una ripresa dell’economia globale, via via che diminuiscono i timori per il commercio globale Ripresa dell’economia globale nel breve termine, nonostante il rallentamento di USA e Cina, possibile recupero dell’azionario internazionale rispetto all’equity statunitense, dove invece i rischi saranno più elevati, e opportunità nel debito…

asset allocation

Asset allocation, tre “nuove” sfide nel contesto attuale

Non c’è consenso sul momento in cui una nuova recessione si concretizzerà e questo pone una sfida dal punto di vista dell’asset allocation L’opinione prevalente è che l’economia globale sia nella fase finale del ciclo e si stia avviando verso una recessione. Tuttavia, non c’è consenso sul momento in cui…


Convertire il cambiamento climatico in opportunità è possibile

I cambiamenti climatici costituiscono una minaccia molto urgente e potenzialmente irreversibile per il nostro pianeta, per l’umanità, e – cosa più importante per gli investitori – anche per l’economia globale. Il nostro attuale modello economico si basa fondamentalmente su due elementi: i combustibili fossili che, una volta bruciati, rilasciano emissioni…


Turchia: un campanello d’allarme nell’universo dei mercati emergenti?

Gli investitori sono preoccupati dell’eventualità che la crisi valutaria della Turchia possa destabilizzare i mercati emergenti e l’economia globale. Si tratta tuttavia di una circostanza improbabile. Per fortuna il contagio tra mercati finanziari non avviene molto spesso, ma si tratta di una magra consolazione per gli investitori in questo momento.…


Azionario emergente, potenziale di crescita non impattato dal dollaro in rafforzamento

L’indebolimento delle valute dei mercati emergenti da marzo è dovuto alla ripresa del dollaro. Tuttavia, questi mercati stanno ancora beneficiando della crescita sincronizzata dell’economia globale. Questo slancio offre una buona opportunità per tornare a investire in questa asset class. Il 2018 è iniziato bene per i mercati emergenti, fino al…


DWS market outlook: ottimismo per l’ultima fase del ciclo

A dispetto delle tensioni in corso tra USA e Cina, DWS non si aspetta un inasprimento dei conflitti commerciali e quindi prevede che l’economia globale continuerà a crescere nei prossimi dodici mesi. “Finora i mercati hanno scontato solo le tensioni e non una vera e propria guerra commerciale. E anche…

1 2