Browsing: Andrea Delitala

Andrea Delitala - Pictet AMAndrea Delitala – Da inizio 2007 è responsabile dell’Investment Advisory presso Pictet a Milano, un ruolo mirato a fornire consulenza di investimento (asset allocation etc.) ai distributori dei prodotti Pictet. Da fine 2008 il team si è rafforzato, e dal 2009 Andrea Delitala è direttamente coinvolto nella gestione di prodotti che investono in Fondi Pictet. Andrea Delitala è stato senior economist e strategist presso Deutsche Bank a Londra tra il 92 ed il 97, con responsabilità di copertura dell’Italia ed altri Paesi mediterranei durante il lungo processo di convergenza preparatorio all’Unione Monetaria. Dal 97 al 2003 è stato responsabile della ricerca macroeconomica e del reddito fisso per Banca IMI con un team di 12 persone ripartite tra le sedi di Londra Milano e New York. Infine, tra il 2004 e il 2006, è stato partner di Banca (MB) nella quale ha anche svolto ruolo di gestore (3 linee di GPM).

Pictet AM: Mercati finanziari: valutazioni da Goldilocks?

Mercati finanziari: valutazioni da Goldilocks?

Pictet AM:  Abbiamo analizzato le valutazioni delle attività finanziarie (in particolare quelle statunitensi): I multipli azionari elevati sono sostenuti da tassi reali tornati abbondantemente negativi, ma questo movimento del mercato obbligazionario pare scontare uno scenario economico da Goldilocks (crescita senza inflazione) caratterizzato da stimoli monetari perenni, difficili da giustificare…

Pictet AM: Occupazione e aspettative: gli obiettivi della politica economica

Occupazione e aspettative: gli obiettivi della politica economica

Pictet Asset Management:  Un approfondimento sugli obiettivi delle politiche economiche di Stati Uniti e UE, legati rispettivamente al mercato del lavoro e al sostegno della fiducia di privati e imprese. Se si osservano i dati OCSE, viene da tirare un sospiro di sollievo nel vedere che le economie si…

Pictet: e inflazione fu? l'abbiamo aspettata a lungo, e forse è arrivata

E inflazione fu? L’abbiamo aspettata a lungo, e infine forse è giunto il suo momento

Pictet: per anni, le politiche monetarie straordinarie delle banche centrali, capaci di arginare gli effetti negativi dell’esplosione del debito pubblico e di sostenere il sentiment degli investitori, si erano dimostrate invece inefficaci a provocare una risalita dell’inflazione. Tanto che nel 2017 Janet Yellen, all’epoca alla guida della Fed (oggi al…

Mercati finanziari

Mercati finanziari: arrivederci estate, arrivederci rally?

Dalla pandemia alle elezioni americane. Gli elementi che potrebbero determinare l’andamento dei mercati finanziari nei prossimi mesi L’estate è ormai alle spalle, e con lei sembra essersene andato anche il rally di mercato. Dai minimi toccati il 23 marzo le borse hanno corso ad un ritmo forsennato (+42,6% dell’indice MSCI…

tassi

Tassi bassi ancora a lungo, l’unica grande certezza

L’economia mostra segnali di ripresa, ma persiste la minaccia di una seconda ondata di contagi. Quanto può durare il trend rialzista delle borse? Gli Stati Uniti sono ufficialmente in recessione. Il ciclo espansivo più lungo della storia si è fermato dopo 128 mesi di crescita senza pause, dal giugno del…

Politica Fiscale - Mario Draghi

Draghi si congeda dal mercato difendendo le sue scelte di politica monetaria

Spazio alla politica fiscale, anche nei Paesi indebitati. Dopo il congedo di Draghi si apre dunque una nuova stagione di politica di bilancio Il congedo di Draghi. Nessun consiglio per Lagarde, che sa esattamente cosa fare. Ma il limite è implicito nell’avversione ad ulteriori manovre monetarie in una larga parte…

Pictet Asset Management

Pictet Asset Management: i risultati a 6 anni dal lancio del fondo

Il fondo di Pictet Asset Management, nato nel 2013 e gestito dal team guidato da Andrea Delitala e Marco Piersimoni, ha reso dal lancio +3,89% annualizzato e 6,10% da inizio anno In occasione dei sei anni dalla data di lancio, il Comparto Multi Asset Global Opportunities (MAGO) di Pictet Asset…

Fed

Fed sempre più accomodante supportata dall’assenza dell’inflazione

La Fed deve ripristinare il livello di neutralità dei tassi reali tagliando quelli nominali di almeno mezzo punto. Ma il mercato si attende almeno il doppio. Il contesto attuale è caratterizzato da una perdurante debolezza delle economie globali cui fa da contraltare una Fed sempre più accomodante, supportata dall’assenza dell’inflazione.…

Commento post elezioni europee

Elezioni europee: il commento a caldo

A seguito delle ultime proiezioni post elezioni europee sulla formazione del prossimo Parlamento europeo mostrano che i partiti europeisti, Popolari, Socialisti, Liberali, Verdi e Sinistra, mantengono la maggioranza seppure con una maggiore frammentazione. Elezioni Europee: i sovranisti crescono, ma non si è verificata l’ondata euroscettica che tanti paventavano. Qualunque sarà…

Elezioni Europee - Matteo Salvini

Elezioni europee: si Salvini chi può!

Uno scenario di scontro aperto con i Paesi core farebbe crollare Ftse/Mib ed Eurostoxx, mentre la convergenza del fronte sovranista, capitanato da Matteo Salvini, verso posizioni più moderate, sarebbe molto positivo per i Btp, banche italiane, indici europei ed euro. Il giorno della verità è ormai prossimo: il 26 maggio…

1 2