Lanciato il primo ETF dedicato all’economia circolare

LinkedIn

BNP Paribas Asset Management (BNPP AM) annuncia il lancio del primo ETF dedicato al tema dell’economia circolare.

Questo Exchange Traded Fund denominato BNP Paribas Easy ECPI Circular Economy Leaders UCITS ETF, replica la composizione dell’indice ECPI Circular Economy Leaders Equity e consente di investire sulla performance di 50 società multinazionali ad elevata capitalizzazione, selezionate in base alla partecipazione attiva ad un modello economico basato sulla circolarità di beni, servizi e materie prime. Il primo ETF legato all’economia circolare.

Con il termine economia circolare si definisce un modello economico il cui obiettivo è produrre beni e servizi in modo sostenibile. L’obiettivo è quello di riconsiderare completamente la selezione dei materiali e delle relative modalità di impiego, limitando al contempo il consumo e lo spreco di risorse (materie prime, acqua, energia) e la produzione di rifiuti. Questo approccio contrasta con il modello di produzione e consumo noto come economia lineare basato sullo schema tradizionale: estrazione, produzione, consumo e smaltimento dei rifiuti. Le nuove regolamentazioni in materia di tutela ambientale, la sensibilizzazione dei consumatori in favore di comportamenti più consapevoli e la crescente scarsità di materie prime rappresentano dei cambiamenti profondi, che spingono le aziende a cercare soluzioni innovative e adottare i principi dell’economia circolare.

Il tema dell’economia circolare è pienamente in linea con le priorità di BNPP AM in materia di investimenti sostenibili ovvero: la transizione energetica, la protezione dell’ambiente, le pari opportunità e la crescita inclusiva.

La crescente consapevolezza dell’impatto ambientale causato dai modelli economici impiegati e l’evoluzione delle normative in materia di tutela delle risorse naturali stanno spingendo le aziende ad adottare strategie di sviluppo alternativo orientate verso modelli più virtuosi” – spiega Robert-Alexandre Poujade, ricercatore ESG del BNPP AM Sustainability Centre – “I nostri analisti studiano la capacità delle aziende di anticipare questi sviluppi e dialogano con esse per incoraggiarle ad adottare modelli più sostenibili“.

Inoltre, Sabrina Principi, Responsabile dello sviluppo delle gestioni ETF e indicizzate per l’Italia e la Spagna di BNPP AM, precisa: “BNPP AM è una delle tre principali società di gestione patrimoniale in Europa ad offrire ETF conformi ai criteri ESG in materia di tutela ambientale, responsabilità sociale e buona governance societaria. La responsabilità sociale degli investimenti rappresenta un tema centrale della nostra strategia nonché un valore aggiunto per la clientela. BNPP AM è stata la prima società di gestione a lanciare un ETF specializzato nelle tecnologie a basse emissioni di carbonio, oltre 10 anni fa, ed adesso punta ad ampliare ed innovare la gamma BNP Paribas Easy, basata sugli indici ESG, in settori ancora poco esplorati. Il lancio di questo ETF sul tema dell’economia circolare è pienamente in linea con tale obiettivo“.

BNP Paribas Easy ECPI Circular Economy Leaders UCITS ETF sarà negoziabile su Borsa Italiana a partire da oggi. Il fondo replica la composizione dell’indice ECPI Circular Economy Learders Equity Index (codice Bloomberg GALPHCEN) la cui metodologia di selezione si basa principalmente sul rispetto dei criteri ambientali, sociali e di governance (ESG) da parte di società multinazionali quotate. Le aziende vengono poi selezionate in base al livello di partecipazione all’economia circolare e classificate in diverse categorie: progettazione circolare dei prodotti, recupero dei materiali, estensione della vita del prodotto, piattaforme di condivisione e offerta di servizi basati su prodotti, (cloud, leasing, scambio di beni). Da tale universo, l’indice seleziona un elenco finale di 50 società, che presentano la capitalizzazione di mercato più elevata, garantendo un’ampia diversificazione nei settori ritenuti idonei dagli analisti di ECPI. ECPI è una società italiana indipendente che elabora indici di mercato dedicati allo sviluppo sostenibile, e da oltre 20 anni offre un’ampia gamma di indici ESG. Tali indici escludono, in particolare, le attività connesse alle armi da fuoco e al tabacco.

economia circolare

Share.

Comments are closed.