Comunicare in tempi di crisi

Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on twitter
Twitter
Share on facebook
Facebook
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram
Le regole per comunicare agli investitori

Nuovi processi di comunicazione e rassicurazione verso gli investitori

La comunicazione nel settore finanziario è un tema particolarmente delicato, che in molti casi può fare la differenza.
L’emergenza Covid-19 ha messo seriamente alla prova il canonico processo di comunicazione sia verso i professionisti della consulenza, sia verso gli investitori.
Tra nuovi sistemi tecnologici, emotività e un cambiamento del paradigma tra società, professionista e investitori, quali sono state le più grandi sfide per la comunicazione dell’asset management, come sono state affrontate e cosa cambierà in futuro.

Di questo abbiamo parlato nella tavola rotonda inaugurale della “Assicurazioni e Risparmio TV Week” con cui abbiamo voluto fare un esaustivo punto della situazione dei settori assicurativo e dell’asset management. Due settori con continue connessioni e un rapporto sempre più stretto.

Durante questo primo dibattito abbiamo voluto indagare su come è cambiate la comunicazione verso professionisti, clienti e investitori nel settore del risparmio gestito e lo abbiamo fatto con tre ospiti di rilievo e grande professionalità: Alberto Nova, Marketing Manager Italy & Iberia Region di Legg Mason, Giuliano D’Acunti, Country Head Italia di Invesco, e Michele Seghizzi, Direttore Marketing e Relazioni Esterne Marketing di Banca Generali.

Non solo tecnologia, evidente supporto alla comunicazione a distanza con clienti e investitori, ma tanto contenuto e attività volte alla rassicurazione dei clienti e al dialogo con loro. Un momento in cui si sono rafforzati i legami con i propri interlocutori e gli investitori, ma anche un momento che ha segnato di fatto una svolta nei processi di comunicazione, rendendo le società più coscienti di attività da tempo sottovalutate che oggi sono diventate un caposaldo in tempo di emergenza e che continueranno a rimanere nel nuovo paradigma del marketing post Covid-19.

Importanza sempre maggiore dei contenuti di valore quale nuovo driver per l’asset management verso gli investitori, che sposta l’attenzione dal prodotto ad una continuità di rapporto che vede la sua forza sulla condivisione degli obiettivi dei clienti e gli investitori e le strategie per il loro raggiungimento.

Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on twitter
Twitter
Share on facebook
Facebook
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

Non perdere le notizie che contano per gli investimenti.
Registrati alla nostra newsletter.

Oggi in edicola

Non perdere le notizie che contano per gli investimenti.
Registrati alla nostra newsletter.