Amundi Private Debt investe agendo come Lead Arranger nel finanziamento competitivo di un portafoglio immobiliare Retail High Street in Italia

LinkedIn

Amundi Private Debt, divisione dedicata agli investimenti in debito immobiliare di Amundi – il più grande asset manager d’Europa1 – ha chiuso con successo l’investimento per un importo pari a € 41.800.000

 

Un credito ipotecario garantito da asset Retail High Street in Italia, occupati prevalentemente da società del Gruppo LVMH, situati nel prestigioso “quadrilatero della moda” a Milano. Questa operazione, effettuata per Trophaeum – rinomato investitore privato in campo immobiliare e specializzato nel settore High Street – si aggiunge al suo portafoglio immobiliare proprietario con asset in diverse città europee come Londra, Milano, Roma e Parigi. First Growth Capital ha ricoperto il ruolo di debt advisor dello sponsor nell’operazione. “Il finanziamento sottoscritto offre un interessante profilo di rischio-rendimento con un significativo relative value, grazie all’elevata qualità degli asset sottostanti in location di gran pregio.

Si tratta di una soluzione su misura e chiavi in mano predisposta attraverso un processo veloce e competitivo” afferma Bertrand Carrez, Responsabile del Debito Immobiliare di Amundi. “Questa transazione rappresenta una nuova opportunità per Amundi di presentarsi come leader in questo settore e un tassello cruciale nella strategia di crescita di Amundi in Italia nell’universo del Private Debt, anche per il segmento Real Estate”

 

A cura di Mario Attolini, Senior Portfolio Manager di Amundi SGR, che ha condotto l’operazione a Milano.

Share.

Comments are closed.