Browsing: inflazione

Draghi

Banca centrale europea: il canto del cigno di Draghi

La famosa frase di Draghi “whatever it takes” ha salvato l’Eurozona permettendo alla BCE di diventare un creditore di emergenza credibile Il mantra delle banche centrali come unica possibilità si applica perfettamente alla BCE di Draghi. Quando Draghi ha assunto l’incarico a Francoforte nel 2011, l’Europa stava barcollando, mentre gli…

Russia

Russia tra i migliori mercati emergenti, ma per quanto ancora?

L’economia della Russia risulta essere molto solida, occorre tuttavia prestare attenzione alle politiche monetarie e alla bilancia dei pagamenti Nel 2014 il crollo del prezzo del petrolio unito alle sanzioni americane scioccarono i mercati russi. Il cambio dollaro-rublo passò da 35 a 85 e lo spread dei bond in dollari…

bond governativi

Africa, l’inflazione in calo fa brillare i bond governativi

Il tema di investimento più attraente nel continente africano è quello dei rendimenti elevati offerti dai bond governativi Queste opportunità offerte dai bond governativi sono legate a doppio filo con il calo dell’inflazione che si è registrato ultimamente in numerosi Paesi, uno sviluppo molto interessante per il continente. Un primo…

debito

Si prospettano due decenni di crescita lenta per l’eurozona?

I livelli del debito sovrano in molte economie sono prossimi a soglie record, e risultano molto più elevati di quelli osservati solo due o tre decenni fa Sebbene siano trascorsi oltre 10 anni dalla crisi finanziaria globale, il mondo resta fortemente indebitato e non vi sono prospettive concrete di riduzione…

trade war

BRIC indeboliti dalla trade war, ecco le previsioni di Schroders

L’escalation della trade war ha portato a ridurre le aspettative sulla crescita delle economie dei BRIC (Brasile, Russia, India e Cina) questo trimestre Prevediamo anche un’inflazione più elevata rispetto alle nostre previsioni precedenti. In gran parte ciò è dovuto a un dollaro leggermente più forte e ai prezzi più elevati…

Argentina

Argentina, Banca Centrale e Governo corrono ai ripari

Le disperate manovre della Banca Centrale dell’Argentina hanno portato implicazioni sia per l’inflazione che per il rapporto debito/Pil del paese L’inaspettato risultato delle “PASO” – primarie simultanee obbligatorie – in Argentina a metà agosto, che ha dato al candidato dell’opposizione Alberto Fernández un vantaggio di 15 punti rispetto all’attuale Presidente…

inflazione

Le politiche monetarie possono bastare a far ripartire l’inflazione?

I mercati restano dubbiosi sul fatto che le politiche monetarie da sole siano in grado di supportare crescita e inflazione Trent’anni fa la Nuova Zelanda è stata il primo Paese a introdurre formalmente un regime di inflation targeting – la strategia di politica monetaria secondo la quale una Banca Centrale…


L’economia mondiale tra nuove minacce di protezionismo e rialzi dei tassi Usa

Sui bond, Pictet AM scommette sul graduale esaurimento del flattening della curva americana e sugli inflation linked. Neutral sull’azionario, le cui prospettive di utili risultano indebolite. Il protezionismo torna a dominare la scena macroeconomica, mentre si fa strada la possibilità che i tassi reali Usa non andranno oltre lo 0,5%…


Inflazione americana continua ad allontanarsi dal target

L’inflazione americana si è attestata al 2,9% a fronte del dato precedente di 2,8%. il dato si è allontanato ulteriormente dal target di tutte le banche centrali che è del 2%. L’inflazione annuale americana nel mese di giugno si è attestata al 2,9%, in linea con le attese e superiore…


Germania, l’energia costa il 6,4% in più rispetto al 2017

L’inflazione tedesca si è presentata linea sia con il dato precedente che con le attese al 2,1%. Il dato sull’inflazione tedesca su base annua per il mese di giugno si è attestato in linea con le attese e con il precedente al 2,1%. Il dato mostra una stabilità con la…

1 2