La sostenibilità aziendale gioca un ruolo chiave nell’attrarre talenti

Di fronte alla crisi di reperimento dei talenti, le aziende stanno esplorando nuove strategie per attrarre giovani professionisti.
sostenibilità aziende attrarre talenti

Di fronte alla crisi di reperimento dei talenti, le aziende stanno esplorando nuove strategie per attrarre giovani professionisti, con particolare enfasi sulla sostenibilità. Tuttavia, per avere un impatto significativo, l’impegno verso la sostenibilità deve essere autentico e coerente con i valori aziendali.

La scarsità di candidati e l’emergenza della sostenibilità

La mancanza di candidati sul mercato del lavoro europeo è diventata una questione critica, estendendosi oltre il settore alberghiero e della ristorazione, coinvolgendo tutti i settori industriali.

Questa situazione ha creato un allarme generale tra i datori di lavoro, che lottano per trovare profili adeguati per le posizioni aperte.

In Italia, il tasso di posti vacanti rimane elevato, evidenziando una carenza di manodopera e un cambiamento nel panorama lavorativo post-pandemia.

Di fronte a due milioni di disoccupati e altrettanti posti di lavoro difficili da colmare a causa del mismatch di competenze, le imprese devono adottare nuove strategie per attrarre e trattenere i talenti.

Il ruolo chiave della sostenibilità nell’attrarre talenti

La sostenibilità, nelle sue sfaccettature ambientali, sociali ed economiche, si è dimostrata cruciale per soddisfare le aspettative della nuova generazione di lavoratori.

I giovani cercano impieghi che rispecchino i loro valori personali, oltre a offrire una retribuzione adeguata.

5 step per integrare la sostenibilità nell’employer branding

Ecco 5 passaggi per integrare la sostenibilità nell’employer branding ed attrarre talenti.

1. Definire una strategia autentica

Le aziende devono sviluppare una strategia di sostenibilità autentica, che vada oltre le mere dichiarazioni di intenti e si traduca in azioni concrete e misurabili, in linea con i valori aziendali.

2. Investire in formazione e sensibilizzazione

Investire in programmi di formazione e sensibilizzazione alla sostenibilità per migliorare le competenze interne e promuovere la consapevolezza sui temi ambientali e sociali.

3. Coinvolgere i dipendenti

Coinvolgere attivamente i dipendenti nel processo di integrazione della sostenibilità all’interno dell’azienda, trasformandoli in ambasciatori dei valori aziendali.

4. Comunicare in modo trasparente

Comunicare in modo trasparente gli impegni e i successi raggiunti in materia di sostenibilità, utilizzando tutti i canali disponibili per coinvolgere i potenziali talenti.

5. Priorità al benessere dei dipendenti

Promuovere politiche aziendali che favoriscano il benessere dei dipendenti, garantendo un equilibrio tra vita professionale e personale e offrendo supporto alla salute mentale e opportunità di crescita professionale.

Le aziende come leader responsabili

Adottando questi cinque step, le aziende possono posizionarsi come leader responsabili e attrattivi per i giovani talenti, offrendo opportunità di lavoro gratificanti e allineate con i valori personali dei lavoratori.

La sostenibilità diventa così un vantaggio competitivo nel mercato del lavoro, contribuendo alla creazione di un futuro lavorativo più equo e sostenibile.

Leggi anche: Imprese, la green reputation è sempre più importante

Non perdere le notizie che contano per gli investimenti.
Registrati alla nostra newsletter.