Paola Bergamaschi Broyd entra a far parte del CDA di Arrow Global Plc

LinkedIn

Il CDA di Arrow Global Plc diventa un po’ più italiano e più rosa. Paola Bergamaschi Broyd è stata nominata consigliere indipendente non esecutivo del Board

Arrow Global Group Plc, leader europeo nell’investing e alternative asset management di crediti non performing e non core e nel real estate, annuncia che Paola Bergamaschi Broyd è entrata a far parte del Consiglio come Consigliere non esecutivo indipendente con effetto immediato e sarà nominata nei comitati Revisione, Nomine e Rischi della Società. Inoltre, sub approvazione dell’autorità regolamentare inglese, sarà nominata Presidente del Comitato Rischi, in sostituzione di Andrew Fisher (Senior Independent Director) che è stato nominato Presidente provvisorio del Comitato Rischi dopo che Iain Cornish si è dimesso dal Consiglio nell’aprile 2019.

Paola è attualmente nel consiglio di amministrazione di BNY Mellon International, Arca Fondi SGR e Wells Fargo Securities International, dove è anche presidente del Comitato per la Remunerazione. Ricopre incarichi nei Comitati Rischi e Audit nell’ambito di questi ruoli. Fino a poco tempo fa Paola è stata membro del consiglio di amministrazione di Big Society Capital, dove ha ricoperto la carica di presidente ad interim del Comitato Audit, Rischi e Compliance nel periodo 2018 e 2019. Inoltre, fino a ottobre 2019, Paola è stata Consigliere non esecutivo di Millennium & Copthorne Hotels. Laureata presso l’Università Bocconi, Paola porta con sé oltre 30 anni di esperienza nei servizi finanziari, con responsabilità che includono ruoli senior in State Street, Credit Suisse e Goldman Sachs.

Jonathan Bloomer, Presidente di Arrow Global, ha dichiarato: “Sono lieto di dare il benvenuto a Paola nel Consiglio di amministrazione come Consigliere non esecutivo. La nostra strategia è focalizzata sulla crescita sostenibile e sullo sviluppo del nostro business come principale investitore europeo e gestore di asset alternativi di crediti non performanti e non core e asset immobiliari. L’ampia esperienza di Paola nei servizi finanziari internazionali, compresi i capital market e la gestione degli asset, completerà le capacità e le competenze già esistenti nel Consiglio di amministrazione e sarà preziosa per il Gruppo, nel suo percorso di crescita in Europa e nelle società italiane del Gruppo“.

Riguardo al suo incarico nel Consiglio di Amministrazione, Paola Bergamaschi Broyd ha dichiarato: “Sono lieta di entrare a far parte del Consiglio di Amministrazione di Arrow in un momento importante per il Gruppo. La sua piattaforma e la sua esperienza indicano che è in una posizione unica per continuare la sua crescita nei mercati europei in cui è presente. Confido nel fatto che Arrow abbia la strategia, le persone, la cultura adatte a realizzare questa opportunità e non vedo l’ora di unirmi al Consiglio d’Amministrazione, prendendo parte così a questo momento determinante per Arrow”.

Commento a cura di Arrow Global Plc

Share.

Comments are closed.