Mercati volatili e primi bilanci dell’anno

Torna MARKET STAR l’appuntamento mensile organizzato da Le Fonti e condotto da Manuela Donghi. In questa nuova puntata, oltre a fare i primi bilanci dell'anno, approfondiamo l'approccio ai mercati volatili, in funzione di quella che è la reazione degli investitori alla ricerca dei prossimi movimenti di mercato.
mercati volatili

Torna MARKET STAR l’appuntamento mensile organizzato da Le Fonti e condotto da Manuela Donghi. In questa nuova puntata, oltre a fare i primi bilanci dell’anno, approfondiamo l’approccio ai mercati volatili, in funzione di quella che è la reazione degli investitori alla ricerca dei prossimi movimenti di mercato.

Le Fonti Market Star, l’overview di mercato

E’ stato senza dubbio un primo semestre a ribasso per le borse mondiali. Oltre al conflitto e all’inflazione, preoccupa il rallentamento economico, il settore alimentare e la speculazione.

Il quarto mese di guerra in Ucraina è stato caratterizzato da importanti ribassi che inevitabilmente ha aggravato il bilancio dall’inizio dell’anno.

Per quanto riguarda i titoli, tecnologici ed energetici, si sono mossi in direzioni opposte. Nel primo caso quelli energetici, hanno tratto vantaggi dal prezzo del petrolio e del gas naturale, aspetto iniziato dalla ripresa post-covid ed incentivato a seguito del conflitto. Al contrario, i titoli tech, che hanno dominato la scena nell’ultimo decennio, sembrerebbe abbiano terminato questa ondata. Nella prima parte dell’anno sono stati l’epicentro delle vendite azionarie in quanto sono più sensibili al doppio effetto dell’aumento dei tassi e della prospettiva di un rallentamento economico.

Nel corso della puntata di Market Star è stato inoltre approfondito quello che è il comportamento degli investitori in relazione ai fondi e si è cercato di trovare un metodo di approccio ai mercati volatili, senza dimenticare uno sguardo verso il tema della sostenibilità e gli inevitabili eventi climatici.

Non perdere le notizie che contano per gli investimenti.
Registrati alla nostra newsletter.