Il sostegno all’economia reale in Italia, ancora insufficiente

LinkedIn

La normativa spinge il sostegno delle istituzioni finanziarie verso l’economia reale, ma gli sforzi sono ancora insufficienti per un rilancio delle imprese italiane.

Nuova puntata di Asset Management condotto da Angela Maria Scullica.
Ospiti in studio Luca De Biasi, Wealth Business Leader di Mercer Italia, e Fabrizio Salvi, Responsabile area sviluppo e relazioni clienti istituzionali Groupama.

I due manager offrono una analisi e una visione delle tendenze che contraddistinguono oggi il mercato ed in particolare il supporto che i cosiddetti fondi istituzionali possono offrire all’economia reale.
Un tema molto importante e che più volte ha creato dubbi e polemiche quello del rapporto tra finanza ed economia reale.
Il sostegno alle imprese e al tessuto imprenditoriale italiano dal sistema “bancocentrico” è infatti un punto che più volte è stato segnalato come il vero problema italiano. Proprio per questo il governo negli scorsi anni ha lanciato i PIR, che avrebbero dovuto aiutare a sostenere l’economia reale e la ripresa dell’imprenditoria italiana, soprattutto nei confronti degli altri Paesi.

Durante la puntata si analizza l’evoluzione della normativa e le soluzioni che il mercato sta portando avanti, anche se ad oggi le strategie portate avanti e gli investimenti sono ancora molto e troppo limitati per sostenere davvero l’economia reale italiana.
Nella puntata si analizzano anche i nuovi trend di investimento che passano da normative e da opportunità di mercato. Tra questi non poteva mancare la tematica ESG che sempre di più ha impatto sulla finanza e ovviamente sul tessuto imprenditoriale italiano.

Anche di questo tema parleremo durante il prossimo Asset Management Forum che si terrà il 20 novembre a Milano. Per informazioni sull’evento e registrarti clicca qui.

Share.

Comments are closed.