mercato obbligazionario

Conflitto in Ucraina
Scenari e mercati

Conflitto in Ucraina: opportunità nel mercato obbligazionario

Le nostre previsioni per il 2022 erano concentrate sulla forza della crescita globale, soprattutto nel mondo
sviluppato. Negli Stati Uniti e nella zona euro avevamo previsto una crescita superiore al trend, rispettivamente
del 3,6% e del 4,3%. Al contrario, dopo la forte ripresa della Cina dopo i lockdown ci aspettavamo che la crisi
immobiliare in corso smorzasse la crescita della seconda economia mondiale al 4,5% per il 2022. Tuttavia, a
seguito del conflitto, queste stime sono state riconsiderate, soprattutto per l’area euro in quanto grande
importatore di energia con una forte dipendenza dal gas russo.

Leggi tutto »
No more posts to show

Oggi in edicola

Non perdere le notizie che contano per gli investimenti.
Registrati alla nostra newsletter.