Browsing: Giordano Beani

Giordano Beani Giordano Beani è Head of Multi-Asset Fund Solutions Italy di Amundi SGR. Giordano Beani ha maturato una lunga esperienza occupandosi di risparmio gestito dal 1989, dapprima come gestore azionario presso Unicredit e Prime, per poi assumere nel 1996 il ruolo di responsabile azionario del Gruppo Deutsche Bank. Nel 2000 approda in BNL in qualità di direttore Investimenti, carica che ricopre fino al 2014 per il Gruppo BNP Paribas in Italia, a seguito dell’acquisizione di BNL avvenuta nel 2006, per poi diventare responsabile dei fondi azionari globali SRI presso la capogruppo BNP Paribas Asset Management a Parigi.

scenario politico internazionale

Settembre è il mese del ripensamento nello scenario politico internazionale

Nonostante le decisioni sembrassero ormai prese, sullo scenario politico internazionale e sui mercati finanziari sembra prevalere il ripensamento “Settembre è il mese del ripensamento sugli anni e sull’età”, così cantava Francesco Guccini nella sua “Canzone dei dodici mesi” composta nel 1972. Ed è proprio questa la caratteristica del mese dedicato…

mercati finanziari

La calma apparente dei mercati finanziari internazionali

Rallentamento delle economie, guerre commerciali e “hard Brexit” sono solo le principali fonti di tensione che minano la compostezza dei mercati finanziari L’ossimoro “Caos calmo” è il titolo di un romanzo di Sandro Veronesi del 2006, che ha dato spunto all’omonimo film del 2008 con Nanni Moretti come attore protagonista.…


Innalzamento anomalo delle temperature anche sui mercati finanziari

Anche settimana scorsa i mercati finanziari internazionali sono stati vittima dell’inasprirsi delle tensioni commerciali tra Stati Uniti e resto del mondo. Mentre continua infatti la disputa tra Stati Uniti e Cina a colpi di tariffe e provvedimenti su singole società, dopo il caso Huawei è la Cina a contrattaccare mettendo…


Il rally di gennaio prosegue

Nonostante un inizio di settimana caratterizzato da notizie negative sull’andamento dell’economia cinese e dalla pesante sconfitta parlamentare dell’accordo proposto dal Primo Ministro britannico Theresa May con riferimento alla Brexit, i mercati azionari hanno proseguito il rialzo iniziato con il nuovo anno. In Cina il dato relativo alla bilancia commerciale di…