Slancio positivo per Prysmian dopo l’accordo con Encore Wire

La settimana è iniziata con grande slancio per Prysmian, che sta dimostrando una forza relativa notevolmente superiore rispetto all’indice Ftse Mib, conquistando la posizione di primo piano nel paniere delle blue chip.

La tendenza al rialzo di Prysmian

Dopo aver chiuso venerdì scorso con un incremento di oltre mezzo punto percentuale, il titolo ha iniziato la giornata odierna con un saldo positivo, incrementando costantemente il proprio valore.

Attualmente, Prysmian viene quotato a 51,96 euro, con un balzo del 7,09% alimentato da volumi di scambio robusti, che hanno già superato 1,4 milioni di azioni, circa il doppio della media degli ultimi 30 giorni pari a circa 725mila.

Prysmian Acquisisce Encore Wire

Il rialzo di Prysmian è stato innescato dall’annuncio dell’accordo di fusione con Encore Wire, con un’offerta di acquisto a 290 dollari per azione, rappresentante un premio dell’11% rispetto alla chiusura di venerdì e del 20%-29% rispetto alla media ponderata a 30/90 giorni.

Questo accordo valuta Encore Wire con un enterprise value di 4,2 miliardi di dollari o 3,9 miliardi di euro.

L’accordo è stato approvato all’unanimità dai Consigli di Amministrazione di entrambe le società e si prevede che sarà concluso nella seconda metà del 2024, previa approvazione degli azionisti di Encore che rappresentino almeno la maggioranza del capitale.

Impatto finanziario e sinergie

Secondo il comunicato stampa, l’accordo dovrebbe generare sinergie per circa 140 milioni di euro entro 4 anni dal completamento dell’operazione.

Prysmian prevede che l’integrazione sarà accrescitiva in termini di EPS di circa il 30%, includendo l’impatto delle sinergie a regime, e del 20% senza considerare tali sinergie.

I giudizi degli analisti

Gli analisti di Equita SIM valutano positivamente l’operazione, sottolineando che rafforza l’esposizione di Prysmian nel mercato nordamericano, mentre Banca Akros ha confermato un invito all’acquisto con un target price a 53,5 euro.

Intesa Sanpaolo ha ribadito il rating “buy”, con un fair value a 54 euro, evidenziando i solidi fondamentali finanziari e strategici dell’operazione.

In conclusione, Prysmian sta ricevendo un’ampia approvazione da parte degli analisti del settore, che vedono nell’acquisizione di Encore Wire un’opportunità strategica di crescita e espansione nel mercato nordamericano.

Leggi qui l’articolo completo.

Non perdere le notizie che contano per gli investimenti.
Registrati alla nostra newsletter.