Quali sono le opportunità del mercato giapponese?

Dall'inizio dell'anno, le opportunità del mercato giapponese non mancano, infatti il Giappone nel suo complesso continua a sovraperformare gli Stati Uniti, forse a causa del basso tasso d'inflazione e dei sovvertimenti post-Covid, della relativa stabilità politica e anche della recente ripresa della pandemia.

Dall’inizio dell’anno, le opportunità del mercato giapponese non mancano, infatti il Giappone nel suo complesso continua a sovraperformare gli Stati Uniti, forse a causa del basso tasso d’inflazione e dei sovvertimenti post-Covid, della relativa stabilità politica e anche della recente ripresa della pandemia.

In termini di USD, l’indice Topix ha sovraperformato lo S&P 500 dello 0,5% su base annua e di quasi il 2,0% nel secondo trimestre del 2022, dopo aver accumulato ritardo rispetto all’indice lo scorso anno e per la maggior parte degli ultimi dieci anni.

I cosiddetti titoli “value” sono rimasti i principali sostenitori del mercato durante il periodo, anche se le previsioni sugli utili di molte società bancarie, immobiliari e di spedizione sono attualmente tra le più caute di tutti i titoli quotati in borsa, seppur che l’inflazione sembri essere un problema molto più contenuto in Giappone che negli Stati Uniti.

Quali sono le opportunità del mercato giapponese? A cura di Richard Kaye, Gestore del fondo Comgest Growth Japan di Comgest
Richard Kaye, Gestore del fondo Comgest Growth Japan di Comgest

Nonostante il contesto mondiale caratterizzato da un dollaro forte, dalla volatilità delle materie prime, dalla guerra e dalle interruzioni della catena di approvvigionamento, le società in portafoglio hanno comunicato stime di crescita degli utili rassicuranti per l’esercizio in corso, grazie alle loro posizioni uniche in settori ad elevata domanda, dalla tecnologia ai marchi aspirazionali.

Abbiamo di recente tenuto una riunione con il management di Sony che ci ha rassicurato sulla previsione relativa alla produzione di 18 milioni di unità di PlayStation 5, oltre che sulle modifiche al servizio di abbonamento che, a nostro avviso, dovrebbero favorire la crescita degli utenti e la monetizzazione. Il settore dei sensori ottici della società continua a crescere, non solo per i telefoni cellulari, ma anche per la robotica e altre applicazioni industriali.

La riunione con Kosé ha confermato la ripresa auspicata della sua catena di farmacie, mentre è stata ribadita la forza dei suoi marchi premium Albion e Decorté.

I colloqui con NTT Data hanno evidenziato la costante crescita della spesa per il software in Giappone, soprattutto per i progetti pubblici, in quanto il governo si concentra sulla digitalizzazione dei servizi e sulla protezione dagli attacchi informatici. Il potenziale di profitto al di fuori del Giappone, in particolare grazie alla collaborazione con la controllante NTT, è già evidente e i nostri colloqui con l’azienda indicano che questa tendenza continuerà.

Riteniamo che le opportunità rappresentate dal Giappone risiedano nelle sue aziende leader a livello mondiale, che catturano la crescita asiatica, la normalizzazione dell’economia mondiale, così come i cambiamenti del Giappone stesso.

Con l’allentamento delle restrizioni dovute al Covid-19, le persone tornano in massa a partecipare all’economia reale per ritrovare le loro attività preferite: fare shopping, mangiare fuori e viaggiare. I turisti internazionali stanno gradualmente tornando e il trend dei viaggi va verso la normalizzazione economica. Le nostre società quality growth di vendita al dettaglio stanno aumentando le vendite offline, mentre si registra una ripresa dei pasti fuori e gli ultimi dati trimestrali disponibili, a partire da marzo 2022, suggeriscono che il traffico aereo nazionale è tornato all’82% dei livelli pre-Covid 19.

l portafoglio è investito in diverse società legate alla normalizzazione dell’economia. Riteniamo che la loro redditività dovrebbe essere favorita dalla ripresa dei consumi e del turismo internazionale. Sebbene possano verificarsi ulteriori ondate di casi di Covid-19 e altri eventi imprevedibili, la fiducia dei consumatori è comunque nettamente aumentata.

Commento a cura di Richard Kaye, Gestore del fondo Comgest Growth Japan di Comgest

Non perdere le notizie che contano per gli investimenti.
Registrati alla nostra newsletter.