Share on linkedin
Share on email
Share on twitter
Share on facebook
Share on whatsapp

OVS-Goldenpoint, siglato accordo vincolante: si va verso acquisizione

OVS ha ufficializzato l’accordo di investimento vincolante con Goldenpoint spa, azienda attiva nel settore dell’abbigliamento intimo, da mare e calzetteria, con un fatturato di circa 100 milioni di euro.

Dettagli dell’accordo OVS-Goldenpoint

Questo accordo segue una precedente lettera di intenti presentata nel febbraio 2024 e prevede un primo investimento di tre milioni di euro.

Tale investimento sarà destinato a sottoscrivere un prestito obbligazionario convertibile e ad acquisire il 3% del capitale sociale di Goldenpoint.

Il piano strategico di OVS prevede di ottenere gradualmente il controllo dell’azienda, con l’opzione di raggiungere il 100% di proprietà entro i prossimi cinque anni.

Entro il 31 luglio 2025, OVS avrà la possibilità di aumentare la sua quota al 51% del capitale mediante la conversione del prestito e l’esercizio di un’opzione d’acquisto di azioni a un prezzo predeterminato.

Prospettive di crescita

OVS, già attiva nel settore intimo e da mare con una quota di mercato del 7,4%, mira a far crescere Goldenpoint sia in termini di ricavi sia di EBITDA, con l’obiettivo di contribuire positivamente ai risultati consolidati del gruppo.

OVS, con sede in Veneto, ha recentemente pubblicato i dati preliminari relativi al 2023, che hanno mostrato un aumento delle vendite dell’1,4% su base comparabile e un lieve incremento dell’EBITDA rettificato rispetto al 2022, che si era attestato a 180,2 milioni di euro.

Leggi qui l’articolo completo.

Non perdere le notizie che contano per gli investimenti.
Registrati alla nostra newsletter.