Author Linda Tommasi


Giappone, saldo della bilancia commerciale positivo oltre le attese

Il Giappone sorprende gli analisti con esportazioni che aumentano quasi di tre volte rispetto le importazioni. Il saldo annuale della bilancia commerciale giapponese per il mese di giugno si è attestato a 721 miliardi di Yen, molto sopra alle attese che erano di 534 miliardi. La rilevazione odierna ha ribaltato…


Inflazione americana continua ad allontanarsi dal target

L’inflazione americana si è attestata al 2,9% a fronte del dato precedente di 2,8%. il dato si è allontanato ulteriormente dal target di tutte le banche centrali che è del 2%. L’inflazione annuale americana nel mese di giugno si è attestata al 2,9%, in linea con le attese e superiore…


Germania, l’energia costa il 6,4% in più rispetto al 2017

L’inflazione tedesca si è presentata linea sia con il dato precedente che con le attese al 2,1%. Il dato sull’inflazione tedesca su base annua per il mese di giugno si è attestato in linea con le attese e con il precedente al 2,1%. Il dato mostra una stabilità con la…


Europa, la produzione industriale torna a crescere dopo il tonfo dello scorso mese

Produzione industriale a maggio a 2,4% in confronto all’1,7% di aprile. La produzione industriale europea rilevata nel mese di maggio su base annuale ha mostrato un incremento del 2,4%. Il dato si è presentato sia sopra le stime che sopra il dato precedente che era dell’1,7%. La rilevazione odierna ha…


Germania, si allarga il disavanzo commerciale

La bilancia commerciale tedesca ha chiuso a maggio con un avanzo di 20,3 miliardi di euro, destagionalizzato. Il dato risulta in linea con le stime del mercato e migliore del dato precedente (19 miliardi). Sempre a maggio del 2017, il saldo della bilancia commerciale estera è stato di 21,8 miliardi…

Materie prime molto positive negli ultimi mesi

Materie prime molto positive negli ultimi mesi

I prezzi delle materie prime aumentano negli ultimi 3 mesi ad eccezione del petrolio Brent che non segna alcuna variazione, del palladio (-1%) dello zucchero (-6%) e del gas naturale (-14%).  Le materie prime che performano meglio  rispetto gli ultimi 3 mesi sono il cacao (33%), il Nichel (+24%) e…

Occupazione USA a marzo

Occupazione USA: a marzo calano i nuovi occupati

A marzo si evidenzia una riduzione del numero dei nuovi occupati. Il dato evidenzia un forte rallentamento nell’incremento del tasso di occupazione USA. È uscito il dato sui nuovi posti di lavoro del settore non agricolo, che rappresentano l’80% dei lavoratori degli USA, indice principale per lo stato di salute…

Italia, aumenta la fiducia dei-consumatori

Italia, aumenta la fiducia dei consumatori.

A Marzo il livello dell’indice della fiducia dei consumatori si è attestato sui massimi dell’ultimo periodo, segnando però una lieve flessione. Questo aumento interessa quasi tutte le componenti  anche a seguito della diminuzione del tasso di disoccupazione. Nello stesso mese peggiora la fiducia delle imprese, tranne quelle impegnate nel settore…

BCE, non ci sono vincitori nella guerra commerciale

Coeuré BCE, non ci sono vincitori nella guerra commerciale

La guerra commerciale spaventa. La politica doganale degli Stati Uniti sta facendo prospettare un’inversione del processo di globalizzazione che avrà effetti negativi sull’economia globale. Alla luce della guerra commerciale, lo scenario si prospetta critico per tutti i Paesi, anche per quelli non direttamente interessati dai dazi. Secondo alcune stime della…